COME RAGIONA GOOGLE

Come ragiona un motore di ricerca?

Prima di parlare ogni singola attività SEO, però, ti spiego, in modo semplice, come opera un motore di ricerca, come Google, Yahoo, Bing ecc.

Ogni volta che viene pubblicata una pagina web, un motore di ricerca deve organizzare il nuovo contenuto all’interno della propria banca dati (database) per poi restituirlo all’utente che digita una determinata query (domanda).

Ti faccio un esempio.

Gianni, un amico pasticcere, ha deciso di aprire il suo nuovo sito web.  La sua pasticceria è specializzata nel cake design. 

Gianni ha dedicato a questo argomento una pagina del proprio sito, in cui racconta come crea le proprie torte di zucchero, gli ingredienti che è solito usare e mostra le sue creazioni all’interno di una galleria di immagini. 

Mettiamo che io voglia comprare una torta di questo tipo per il compleanno di un amico, e che trovandomi in una città che non è la mia, compia l’operazione più scontata per qualunque utente con una domanda in mente.

Tiro fuori dalla tasca il mio telefono e clicco su Chrome. Digito sulla barra di ricerca la seguente query: “cake design + nome città”. Il motore di ricerca mi restituirà i siti web delle pasticcerie che propongono questo genere di dolci, e che si trovano in quella località.

Tra queste, quella di Gianni, che ha una sezione dedicata a questo argomento specifico, verrà mostrata in una posizione più alta rispetto ai suoi concorrenti pasticcieri. Questo perché meglio soddisfa le mie esigenze di ricerca più di una pagina generica che parla di dolci o pasticceria.

AGENZIA SEO MILANO
Open chat